Kryon canalizzato da lee caroll – versione completa

Saluti, miei cari, Io Sono Kryon del Servizio Magnetico.

Questa è ciò che il mio partner chiama aula magna. Gli umani sono tutti diversi e, quando si tratta di spiritualità, ci sono tanti tipi di spiritualità quanti sono gli Esseri Umani. È (una cosa) personale. L’amore è personale, l’accettazione di cose che non riuscite a vedere in base alle emozioni è personale. Perciò in questa sala non c’è alcun consenso all’identità (di vedute) perché tutti sono a bordo… per una certa cosa.

Una differenza, miei cari, tra una persona spirituale e una persona religiosa (è che) entrambi onorano Dio allo loro specifica maniera, tuttavia la persona religiosa segue regole che sono stabilite, in cui crede e che reputa corrette, che hanno trasmesso altri, o tradizioni, o la Storia, o libri, perciò (essa) è strutturata in ciò e vuole esserlo. Nella struttura, in qualche modo, c’è agio, comodità. Una persona spirituale non ha alcuna dottrina. Una persona spirituale deve quindi svilupparsi in proprio, (decidere) dove andare, che cosa fare, in che cosa credere, in che cosa non credere, che cosa ha senso e che cosa non ne ha. È più difficile.

Quindi cominciamo nuovamente con le basi come facciamo ogni singola volta. In queste prime canalizzazioni della giornata ci sono domande: pochissimi insegnamenti, ci sono domande. Mentre sei seduto lì, essere umano, con tutto quello che sei e gli anni che hai vissuto, sei a tuo agio (all’idea) di sapere come funziona ogni cosa? Ci sarebbe un qualche tipo di riconoscimento che c’è una maturità che hai ricevuto dall’aver vissuto per un po’, quando cominci a vedere e a riconoscere che non sai moltissimo di quello che c’è? Questo è un mondo in cui la scienza sta scoprendo nuove realtà, realtà che sono così strane che potreste vedere tantissime cose bizzarre, se vi trovaste in una di quelle realtà. Un riconoscimento, da parte della scienza, che c’è moltissimo di più di ciò in cui siamo cresciuti in quanto umani voi, il mio partner, quelli precedenti. Se questo è il caso, e lo vedete nella Fisica, che cosa pensate che possa esistere quando parlate di spirito, di creazione, di Dio, dell’esistenza di altri che non potete vedere? Ogni singolo umano è diverso. Vi ho mai detto che la mente umana non è in grado di distinguere le cose multidimensionali? Quando (esse) vi compaiono davanti, la mente umana deve allora percepirle (partendo) da qualcosa che conosce, non da qualcosa che non conosce, perciò fa del suo meglio per interpretare una sensazione visuale e personale che potrebbe avere davanti a sé.

(Questo) è cominciato presto. Mosè vide un roveto che ardeva (Kryon ride). Mi chiedo come si sentisse l’angelo! Quello era il meglio che poteva esserci per creare la luce: la luce poteva essere creata solo per mezzo del fuoco, a quei tempi. Fu glorioso, non smetteva mai (di ardere). Questo è ciò che fece la mente di Mosè: vide quello che riusciva a vedere. Il roveto ardente attraversò la storia come il ‘roveto ardente’… (Kryon ride). Se potessi descrivere quello che fu realmente, è la stessa cosa con cui la mente umana è alle prese tutto il tempo. Come appare un angelo? C’è una cosa come un angelo? C’è un sentire oltre al vostro? C’è un’intelligenza al di là della vostra? Il Creatore vi fa visita? E se il Creatore lo fa, è (una visita) personale? Ve l’ho detto, il sistema è noto a tutti. Persino coloro che sono religiosi hanno un sistema che riconosce che, in qualche modo, c’è un frammento del Creatore dentro l’essere umano. E nella linearità, nella storia della creazione, quella lineare, completamente metaforica, come abbiamo detto in precedenza, quello fu il tempo in cui quel frammento vi fu dato, così che poteste avere la conoscenza tra la luce e l’oscurità. Se sei una persona spirituale, va oltre ciò poiché sei libero di vedere le cose più in grande di quanto ti è stato detto, per decidere da te quanto grande potrebbe essere, e parte da questo.

Se avete un frammento di Dio, il Creatore, dentro di voi, non vi sembra sensato che ci possa essere un qualche tipo di comunicazione? La maggior parte delle persone dirà: “Sì, è l’intuizione”, e hanno ragione. L’intuizione non viene necessariamente dal cervello: la sinapsi è un computer, non vi dà la capacità di prevedere. I pensieri intuitivi vengono da luoghi ben al di là di ciò, ve l’abbiamo detto: da una parte del cervello che è chiamata (ghiandola) pineale, dal cuore, ma in larghissima parte da quel campo che circonda il vostro DNA. Il DNA fa più di quanto pensiate, e ve l’abbiamo detto tante volte. È assai interessante, nevvero, che tutto il vostro DNA sia assolutamente identico, e tuttavia sia responsabile di tutta la varianza dell’essere umano? È la traccia progettuale, crea le cellule e, più ancora, immagazzina informazioni e parla esse. Vi ho detto anche questo: che adesso è stato provato che la presenza di DNA in un esperimento può cambiare lo spin (la rotazione) di un elettrone in un campo quantico. Quello che ciò significa in un linguaggio semplice, miei cari, è che, perché questo possa accadere, il DNA deve avere un attributo quantico. Ci dev’essere qualcosa oltre le 4 dimensioni, nel vostro DNA, perché (la cosa) possa accadere in quell’esperimento.

Domanda successiva (poiché) se questo è il caso, allora il DNA dev’essere coinvolto in qualcosa di più di quello che pensate: che cos’accade quando ci sono trilioni e trilioni di molecole di DNA in un insieme chiamato essere umano, tutte identiche? È possibile che si possa essere sviluppato un campo da un puro e semplice numero di cose identiche che hanno attributi quantici? La risposta è la Merkabah. Ho appena combinato l’esoterico con la scienza, l’avete notato? Non potete separarli. Nei vostri tentativi non potete tenere Dio fuori da una provetta, non potete tenere Dio fuori da un laboratorio di Fisica! (L’esoterico e la scienza) cominciano a mescolarsi e cominciano a mostrarvi alcuni degli aspetti più spirituali di cui avete sentito parlare per tutta la vita. Non avete mai pensato che fossero fisici – e lo sono – perché la Fisica è il modo in cui Dio ha creato le cose per farle funzionare.

Se la Merkabah umana è creata da un campo attorno al vostro DNA, che è solo vostro e di nessun altro, significa che quel campo che avete è assolutamente unico sul pianeta; nessuno ha lo stesso campo. Direte: “Beh, aspetta un momento, i gemelli identici devono avere la stessa Merkabah.” Noi vi diciamo che potrebbe sembrarlo dal punto di vista del DNA, ma, miei cari, ci sono anche la ‘inter-coscienza’, il libero arbitrio, e questo, poi, modifica il campo, lo rende ancor più indipendente da quello di chiunque altro. Voi siete esseri spirituali bellissimi, indipendenti, ognuno di voi singolarmente.

La ragione per la quale ve lo dico è che le cose stanno cambiando. Vi ho detto che ‘Maestro Magnetico’ significa qualcosa e fino al 2012 non ne abbiamo mai parlato, non realmente. Che cosa potrebbe significare? Qualcuno ha pensato che fosse una grossa barzelletta… È abbastanza divertente! Quanti angeli magnetici conoscete? I campi magnetici, miei cari, hanno attributi quantici, proprio come la forza di gravità e come la luce. Siete (immersi) nel campo magnetico del pianeta con una Merkabah che è multidimensionale. Cominciate a vedere il quadro? L’uno modifica l’altra; l’una cambia quando cambia l’altro. 28 anni fa vi ho detto che ero qui per cambiare la griglia magnetica. Quelli di voi che hanno udito queste canalizzazioni in precedenza sanno che sarebbe facile scoprirlo perché ve lo dirà la bussola. In 10 anni, la griglia magnetica si è spostata più di quanto abbia fatto negli ultimi 100 anni, i numeri dell’orientamento sono cambiati per via delle impostazioni delle bussole. In tutto il pianeta c’è stata persino la paura che foste diretti verso un capovolgimento di polarità del pianeta, che non si è verificato. È accaduto in passato, non accadrà stavolta. Quei cambiamenti erano per prepararvi a ciò che è su di voi ora: lo spostamento (di livello), miei cari, è più grande di quanto pensiate, sta cominciando ad accelerare e ve ne parlerò stasera. Vi darò uno ‘stato dell’energia’ per il pianeta.

La gente pensa che siano predizioni che vengono fatte. Non sono predizioni, miei cari! Vi parlerò un pochino dei potenziali che sono in corso. Vi darò un po’ più di spiegazioni su ciò che ho menzionato un anno fa. Ma, tornando al tema, là fuori c’è più di quanto sappiate, che supporta tutto ciò che siete.

Ci sono alcuni che dicono di poter leggere la vostra salute, sono chiamati ‘medici intuitivi’. Alcuni sono tanto bravi in ciò da essere rinomati, hanno tassi di successo stupefacenti, più del 70%. Essi semplicemente guardano un essere umano e cominciano a identificare i problemi, la chimica, gli organi in difficoltà, e nessuno sa come ci riescano a meno che, miei cari, la scatola nella quale siete nati e tutto ciò che vi è stato detto di colpo diventino più grandi. (Allora) potete ripulire gli scaffali per (far posto) a nuove informazioni anziché avere una serratura che dice che questo è tutto ciò che esiste. Le nuove informazioni vanno così.

E se qualcuno avesse questa stupefacente vista multidimensionale con cui riesce a vedere qualcosa che voi non vedete ma che c’è? Persino nelle tre dimensioni c’è moltissimo che esiste ma non riuscite a vedere, diverse lunghezze d’onda per vedere le quali non siete sintonizzati. La multidimensionalità? Beh, è visibile, semplicemente non è spiegabile! (Come) il roveto ardente! In tutto il corso della Storia gli umani hanno visto angeli (ma) non sanno spiegarli. La mente umana sembra forte, ma riesce a giustificare solo quello che conosce, e ha un sacco di problemi con quello che non conosce. Se le viene presentato qualcosa che non può esserci, lo adatterà a qualcosa che può esserci. Una palla di luce rotante, translucida e in qualche modo trasparente, che in realtà non ha una forma chiara, è solo l’inizio di come vi apparirebbe una forma multidimensionale. La cosa strana è che questa forma, piroettando in giro, può passare attraverso la materia tridimensionale senza problema alcuno: questa è semplicemente buona Fisica (che) non si è ancora mostrata… e questo è il vostro angelo. Poi l’angelo parla: adesso avete una palla rotante di energia trasparente, che a malapena potete vedere e percepire, e che vi parla. Perciò che cosa fa l’umano? L’ho detto prima: le mettete addosso pelle e ali e le date un’aureola, le date un nome; ed ecco l’angelo. State seguendo la logica di ciò? Voi non siete in grado di comprendere le forme, le figure e le energie multidimensionali che vanno e vengono su questo pianeta e fanno del loro meglio per voi. In Irlanda, dove è stato due volte, il mio partner parla di un’anomalia nella griglia, quasi come in quello che chiamate Triangolo delle Bermuda. L’anomalia, per centinaia di anni, ha permesso che fossero visibili cose che sono multidimensionali. Il Triangolo delle Bermuda è famoso per problemi, fondamentalmente, con la navigazione e il magnetismo, perciò ora potete seguire la logica. In Irlanda vedono il Piccolo Popolo (nani, elfi, etc.), le fate, e non solo in pochi, è praticamente scritto nel loro parlamento. Tutti lo sanno, tutti l’onorano; alcuni non ne parlano perché è fuori moda e tuttavia sono i primi a consultare un esperto di fate quando le loro coltivazioni non crescono. Questa è l’Irlanda; questo è ciò che hanno fatto con la multidimensionalità che non riescono a comprendere o vedere: i loro cervelli catturano una forma, fanno accadere (cose).

Perché vi sto dicendo tutto questo? Perché, miei cari, voi siete ben più delle 3D. Potreste non essere in grado di vedere quello che c’è attorno a voi, ma, ragazzi, c’è! Proprio ora vi chiederò di percepire quello che c’è attorno a voi. Persino il più lineare tra voi deve raggiungere un punto in cui dire: “OK, la scatola delle credenze è ciò di cui ho fatto esperienza e di cui mi è stato parlato. Adesso basta, non è quello che io sono completamente, ci sono cose che non mi sono mai state dette perché sono sconosciute e non ne ho mai fatto esperienza non essendo io abbastanza vecchio.” Quelle sono le cose che vi sto chiedendo di considerare. L’ho detto tantissime volte, in queste canalizzazioni, di aprire la scatola delle credenze per permettere che entrino cose che sono più grandi di qualunque cosa vi sia mai stata detto che possa esistere; di spezzare il paradigma di ciò che pensate su tutto e lasciar entrare tutto (Kryon ride) poiché vi dirò proprio ora che l’essere umano è in una scatola piccolissima. Se lo fate, poiché siete molto indipendenti e unici, ognuno di voi ha esperienze diverse. Ma tutte le esperienze hanno qualcosa in comune: il Dio dentro di voi, che lo crediate o no, per la prima volta può comunicare con ciò che è fuori (quando) uscite fuori dalla vostra scatola delle credenze, fuori dalla bolla della comodità. Se ci arrivate, lentamente, allora cominceranno ad accadere le cose di cui abbiamo parlato. È possibile fermare il vostro invecchiamento, rallentarlo con quella che è coscienza da sola? Risposta? Sì! Il mio partner ha messo insieme un team di scienziati esoterici che si collegano per un programma in cui tutto quello che fanno è misurare questo effetto, perché adesso sta diventando un qualcosa che può essere visto nei grafici, con gli strumenti che ora state inventando. Un qualcosa che è chiamato coerenza nelcampo: multidimensionalità che è misurabile mediante la coscienza. Se la coscienza diventa parte della Fisica – e lo è – riuscite allora a vedere come questo potrebbe influenzare la vostra chimica? L’abbiamo detto in precedenza, un ripasso: che cos’è la remissione spontanea? Miracoli inspiegati, meglio di così non sapete dire: non si può fare, è impossibile, nessun umano potrebbe mai farli, perciò è un miracolo. Miei cari, tiriamolo giù dal cielo e mettiamolo dentro di voi: è la coscienza del credo che è cambiato, la quale ha spazzato via la malattia da dentro l’essere umano ed (è ciò) che fanno gli umani da sé, con la coerenza, con il frammento di Dio dentro l’essere umano. Quel medico intuitivo (di cui parlava prima) guarda la Merkabah; quel medico intuitivo vede una struttura multidimensionale attorno a voi ed è in grado di cogliere e scegliere perché la Merkabah è piena di informazioni che un giorno uno strumento sarà in grado di vedere.

Queste sono cose nel futuro. Riuscite a immaginare le domande che verranno poste da parte degli scienziati quando saranno capaci di vedere la Merkabah? Vi dirò prima di tutto che non le daranno un nome in alcun modo spirituale: è semplicemente un campo che ora riescono a vedere (Kryon ride). Ma, abbastanza curiosamente, quel campo ha ricevuto il suo nome in Israele dall’ascensione di Elia e significa essere trasportati, e il trasporto avviene in quel carro che è la bolla in cui Elia ascese.

A un certo punto la scienza e la spiritualità si devono fondere. A un certo punto tutti gli scienziati dovranno ingoiare il rospo e dire che il Creatore è davvero un Creatore. E dobbiamo tenerne conto; magari non lo comprendiamo, ma dev’essere tenuto in conto. Perché avete 23 paia di cromosomi quando qualunque cosa al di sotto di voi in qualunque catena ne ha 24? State cominciando a capire? C’è più di quanto colga l’occhio e le cose che vi ho appena detto sono cose che quanti si definiscono metafisici sanno e hanno creduto per centinaia di anni. L’essenza del perché l’omeopatia funziona è completamente nel fatto che la coscienza della tintura istruisce il corpo umano, e il corpo umano obbedisce e cura la malattia. È l’inizio della spiegazione della remissione spontanea. La coscienza ‘è’ Fisica, e ora cominciate a capire come i vostri pensieri possano letteralmente fare la differenza più grande, più di qualsiasi farmaco, più di qualsiasi programma. Mettetelo insieme al buon senso: non dovrete mai prendere una malattia, mai. Lo sapevate che la vostra coscienza, da sola, può impedire che una malattia si attacchi a voi?

E così comincia l’addestramento su questo pianeta, il rendersi conto che la Fisica e la coscienza sono alleate e che la chimica è controllabile. Avviate il motore dell’insegnamento: che cosa c’è in me che non posso cambiare? Che cosa causa quello che ho? Anziché prendere una pillola o un farmaco, che cosa posso fare per amplificare quello che ho e non cambiarlo? Questa è la ragione per la quale funzionano i vostri integratori alimentari, miei cari: avete capito che in realtà sono omeopatici… un po’ più grossi? Queste sono le cose, miei cari, che stanno cambiando sul pianeta. Ve ne parlerò un po’ di più stasera, alcuni potenziali da tenere d’occhio. È molto graduale, avviene molto lentamente… ma sta avvenendo.

Avete visto recentemente il roveto ardente? La risposta è che qualcuno di voi lo vede tutti i giorni. Sapete che cosa c’è attorno a voi? Uscite dalla porta e sapete che c’è qualcosa di più di voi che semplicemente uscite dalla porta. Forse c’è un entourage, forse c’è una nebbia, così come il nucleo di un atomo ha una nebbia elettronica: forse voi siete il nucleo e avete una nebbia di rotanti, meravigliosi, multidimensionali roveti ardenti. Sapete che cosa intendo, sapete di che cosa sto parlando. Il potenziale di chi siete è di gran lunga più grandioso di qualsiasi cosa abbiate imparato, vi sia stata detta o persino possiate immaginare. Queste sono le cose che stanno cambiando, umani, al momento. Parlerò di più di questi cambiamenti stasera, ma in questa piccola canalizzazione, proprio ora, chiedete a voi stessi: c’è qualcosa di più grande? Sono disponibile a guardarlo? Quando lo fate, siete in totale controllo – lo siete sempre – e nulla si attaccherà a voi in modo inappropriato perché voi siete il ‘boss’ del Dio interiore.

Tornerò. Namasté.

E così è.